Calcio Serie D, operato alla mandibola il terzino del Brindisi Escu

Il Brindisi, attraverso una nota stampa, ha reso noto giorno 3 settembre scorso che il calciatore Ibrahim Escu, a seguito di accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una frattura alla mandibola, è stato operato dal Dott. Francesco Logrieco presso l’Ospedale “Francesco Miulli” di Acquaviva delle Fonti al reparto di Chirurgia Maxillo Facciale. L’intervento, perfettamente riuscito, consentirà al calciatore biancazzurro di tornare a disposizione tra sei settimane.

La SSD Brindisi Football Club ringrazia sentitamente il Dott. Francesco Logrieco per la disponibilità e professionalità mostrata, e le Dott.sse Alice Palmiotto e Marinella Mastrarosa per la preziosa collaborazione. La SSD Brindisi Football Club si augura di riabbracciare il talentuoso “Ibra” nel breve tempo possibe.

Intanto il Brindisi ha vinto la partita con la Nocerina per 1-0 conservando un inaspettato primo posto in classifica del suo girone di Serie D.

10/09/2019 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati