Calcio Serie D, il Brindisi affida la panchina a Michele Cazzarò, ex Taranto e Messina

La SSD Brindisi FC, con l’obiettivo di dare un’immediata svolta positiva alla fase finale del campionato, ha affidato l’incarico a mister Michele Cazzarò, che approda sull'Adriatico insieme al suo vice Vincenzo Murianni e al preparatore dei portieri Raffaele Cataldi, fidati membri del suo staff tecnico.
 
Il Brindisi veleggia in non placide acque nei bassi fondi della classifica del girone H della Serie D, dove è attualmente quart'ultimo a 25 punti, con 27 partite giocate.  Cazzarò sostituisce De Luca, a cui la dirigenza bianco-azzurra ha revocato l'incarico dopo la sconfitta patita a Francavilla in Sinni.
 
Il tecnico tarantino classe 1973, vanta una lunga carriera da calciatore professionista nel ruolo di centrocampista, con oltre 400 presenze nei campionati di C1 e C2. La sua attività di allenatore è legata maggiormente al Taranto con la quale ha iniziato dalla formazione Juniores, per poi passare in subentro ad allenare la prima squadra, che porterà al secondo posto e alla disputa dei play off. Nella stagione successiva, sempre col Taranto, ottiene nuovamente il secondo posto in classifica che permetterà agli jonici, di disputare nuovamente i play off. 
E' stato anche all'Acr Messina nella tormentata stagione 2019-2020.
 
Al nuovo tecnico Michele Cazzarò, al suo vice Vincenzo Murianni e al preparatore dei portieri Raffaele Cataldi, giunge il benvenuto e buon lavoro da tutta la società. A cui, naturalmente, si associa la redazione di Telepatti.

20/04/2021 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati