Anche a San Fratello istituita la zona rossa

Dopo l'istituzione della zona rossa nel comune di Capizzi, il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci decreta lo stesso stato anche per il comune di San Fratello, dal 7 al 21 gennaio, dopo che dal sindaco era stato lanciato l'allarme per i tanti casi conclamati di Covid-19.

Il primo cittadino del piccolo centro nebroideo Salvatore Sidoti Pinto ha soprattutto stigmatizzato gli allegri assembramenti a cui sono dediti molti paesani, dalla condotta a dir poco imprudente: “Si continuano a fare pranzi e cene conviviali con troppe persone - ha dichiarato - soprattutto in campagna, e si fa poco per evitare di incontrare il nemico in agguato, questo maledetto virus che ha messo in ginocchio il mondo intero”. Intanto, appena una settimana fa, 30 ospiti della RSA “Maria Immacolata” di San Fratello sono stati trasferiti a Messina.

Intanto il Presidente della Regione ha protratto fino al giorno 15 gennaio l'ordinanza n. 64 del 10 dicembre 2020 contenente misure di contenimento relative ai soggetti che fanno ingresso nel territorio della Regione, misure aggiuntive di distanziamento interpersonale e il coinvolgimento dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta nella gestione dei pazienti.

 

06/01/2021 22:30:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati