Nuoto, Benedetta Pilato da record anche sui 100 metri rana

La giovane nuotatrice tarantina Benedetta Pilato conquista nuovi record di specialità nel nuoto stile rana.

Nella International Swimming League, in svolgimento a Budaspest, sabato 14 novembre ha conseguito il record italiano dei 50 rana sul 28'86, arrivando a 5 centesimi dal primato europeo detenuto dalla lituana Rute Meilutyte (28'81 del 3 dicembre 2014) e battendo la primatista mondiale della distanza, la giamaicana Alia Atkinson (28'56 del 6 ottobre 2018). Ma l'atleta 15enne non si è fermata qui perchè nella giornata di domenica 15 novembre ha migliorato il record italiano dei 100 metri rana in vasca corta sull' 1'03'55 (30'20 e 33'35),  nelle semifinali.

Su questa distanza la Pilato, allenata da Vito D'Onghia e ora tesserata con la CC Aniene, sta migliorando sensibilmente le sue performance con l'obiettivo di qualificarsi per il giochi olimpici di Tokyo, dove i posti sono due e deve contenderli a nuotatrici più mature (Martina Carraro e Arianna Castiglioni); già il 17 ottobre scorso Benny aveva ottenuto il record nazionale con il tempo di 1'03'67 (ai 50 metri, intertempo di  30.12 sec).

 

 

 

16/11/2020 18:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati