Lutto nel mondo della musica classica, è morta la pianista Paola Bruni

Lutto nel mondo della musica classica. E' scomparsa ancora in giovane età la pianista Paola Bruni. A darne notizia il Presidente, il Direttore, il personale docente ed amministrativo, gli studenti tutti del Conservatorio 'Nino Rota' di Monopoli che annunciano costernati la sua scomparsa, pianista dalla prestigiosa carriera internazionale, apprezzata docente, persona di squisita sensibilità e grande umanità.
Aveva scelto Monopoli come 'patria' di adozione e qui resterà, nei cuori dell'intera comunità scolastica del Conservatorio 'Nino Rota', per sempre.
I funerali si svolgeranno a Monopoli sabato 4 maggio alle ore 10 nella Chiesa di S.Antonio.

Pianista di grande talento, nativa di Alfonsine (Ravenna) nel 1964, inizia lo studio del pianoforte a quattro anni con il nonno paterno, frequentando poi il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, dove si diploma nel 1984 con il massimo dei voti, lode e menzione speciale, sotto la guida del Maestro Franco Scala.

In seguito si perfeziona con Bruno Canino, Jörg Demus, Nikita Magaloff, Aldo Ciccolini, Lazar Berman, Vladimir Ashkenazy.

Vinse numerosi concorsi, tra cui l''Arcangelo Speranza' di Taranto nel 1985; ha tenuto importanti concerti a Salisburgo, Amsterdam, Bruxelles, Cannes, Londra. E' stata protagonista di tournées negli Stati Uniti, Cina, Sud Africa, Corea del Sud, Romania, Finlandia, Spagna, Olanda, Germania e Inghilterra.  Nel 2008 ha ricevuto il Premio Internazionale “Foyer des Artistes” al Teatro Capranica di Roma per la carriera. Inoltre a Trani le fu conferito il Premio “Cattedrale d’Argento” dalle associazioni musicali della Puglia.  Ha inciso dei dischi, tra cui nel 2007  per l’etichetta “Phoenix Classics” un acclamato CD con musiche di Scrjabin, Prokofiev, Stravinskij, Rimskij-Korsakov/Rachmaninov, Schloezer. Didatta, ha formato decine di allievi, ha tenuto numerose masterclass ed è stata più volte membro di giuria in concorsi pianistici internazionali.

Era docente di pianoforte, lingua straniera comunitaria (inglese) e dizione per canto di francese e tedesco presso il Conservatorio Statale di Musica “N. Rota” di Monopoli.

 

 

03/05/2019 23:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati