Calcio Serie D, terzino del Brindisi si frattura mandibola durante scontro di gioco nel derby col Taranto

Durante la partita Taranto-Brindisi di Serie D, conclusa dopo attacchi continui del Taranto con un goal del Brindisi al 90', il terzino della compagine ospite Escu in uno scontro di gioco ha avuto la peggio. Rialzatosi, dopo cure sommarie, ha comunque voluto continuare a giocare concludendo il primo tempo e giocando per l'intera ripresa. Negli spogliatoi a fine partita ha accusato un malore ed è stato subito trasportato in ambulanza all'ospedale di Brindisi.

Mandibola fratturata per il terzino del Brindisi, Ibrahim Escu


'Il promettente classe 2001 - recita il comunicato stampa diramato dalla società SSD Brindisi Footall Club - ha trascorso tutta la notte in ospedale, sotto la supervisione del medico sociale, la dott.ssa Maria Angela Monfregola. Gli accertamenti diagnostici hanno evidenziato una frattura alla mandibola. Il terzino sinistro di nazionalità gambiana, nella gara di ieri, era stato protagonista di uno scontro di gioco nel corso del primo tempo ricevendo le cure dello staff medico del Brindisi Football Club. Escu, nonostante la botta subita e per amore della maglia biancazzurra, ha continuato a disputare la gara con grinta e sacrificio fino al termine della stessa. Stamane il calciatore sarà trasportato al Policlinico di Bari per ulteriori cure e accertamenti'.

Telepatti augura al giovane calciatore una buona guarigione.

Dal vivaio del Catania al Brindisi: ingaggiato l'under Escu
Escu Ibrahim. Nato il 13 gennaio del 2001, originario del Gambia, Escu è un esterno basso mancino, con notevoli propensioni offensive. Cresciuto nell’Asd Katane Soccer, durante il Torneo delle Regioni del 2016, si è messo in mostra come uno degli attaccanti più interessanti tra le fila della rappresentativa Giovanissimi siciliana.

In rossoblù è cresciuto moltissimo ed ha cambiato ruolo, finendo per essere impiegato in difesa sull’out di sinistra, in una posizione più arretrata,  sempre con licenza di offendere. Nel Catania si è ben disimpegnato sia nell’Under 17, che nella Berretti, arrivando ad essere convocato anche in prima squadra in occasione della gara di Coppa Italia contro il Catanzaro, vinta dai giallorossi per 2-1.

Il Brindisi si è assicurato il prestito del giocatore strappandolo alla Sanremese.

Fonte fotografica: brindisireport.it



Mandibola fratturata per il terzino del Brindisi, Ibrahim E

02/09/2019 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati