Continuità territoriale: da novembre garantite per i siciliani tariffe aeree agevolate

Il deputato del MoVimento 5 Stelle Laura Paxia, catanese, con una nota alla stampa informa quanto l'agognata 'continuità territoriale' sia finalmente raggiunta grazie alla sensibilità del governo presieduto da Giuseppe Conte. “In Sicilia, la continuità territoriale non è più un miraggio. Dal 1 novembre, infatti, il nostro Governo ha finalmente attivato questa agevolazione per i cittadini dell’isola che così potranno spostarsi verso Roma, Milano, Napoli e altre città italiane a tariffe agevolate. 

Lo avevamo promesso e lo abbiamo fatto. Siamo riusciti a far valere la continuità territoriale anche per la Sicilia, riconoscendo il diritto alla mobilità per noi siciliani che non saremo più considerati cittadini di serie B: abbiamo vissuto per troppi anni una condizione oggettiva di svantaggio, dovendo spesso pagare prezzi carissimi per poterci spostare utilizzando il trasporto aereo. 

In particolare da novembre, dall’aeroporto di Comiso, per la tratta Roma Fiumicino si potrà viaggiare con 38,00 euro più iva e per Milano Linate con 50 euro più iva. 

A breve si aggiungerà anche l’aeroporto di Trapani per i voli diretti a Napoli, Parma, Ancona, Perugia e Brindisi, mentre nei prossimi mesi questi voli calmierati saranno previsti anche dagli scali di Palermo e Catania. 

Si tratta di un risultato storico atteso dai siciliani, che permetterà il riscatto e il rilancio di tutto il territorio”, così in una nota la deputata catanese del MoVimento 5 Stelle Maria Laura Paxia. 

 

 

 

 

01/10/2020 22:30:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati