Barcellona, i sindaci del distretto sanitario a difesa dell'ospedale Cutroni Zodda

A Barcellona Pozzo di Gotto si discute sulle sorti dell'ospedale Cutroni Zodda, trasformato a causa della pandemia a 'covid hospital'. Con la diminuzione dei casi di ricovero a causa del coronavirus, adesso si torna a richiedere che il nosocomio torni al suo ruolo di presidio di base, per venire incontro alle necessità della popolazione dei comuni che insistono nel distretto socio-sanitario.

Dopo le interlocuzioni con l'Asp di Messina, i sindaci di quell'area nella riunione di martedì 22 novembre, invitato il comitato civico che si è costituito, hanno stabilito di chiedere un incontro con le massime autorità siciliane (competenti in materia di Sanità), il Presidente della Regione Schifani e l’Assessore alla Sanità Alagna al fine di sollecitare l'attuazione del decreto regionale del 2019 che prevede l'apertura dell'ospedale di base a Barcellona P.G., eliminando tutti gli ostacoli che ne impediscono l'esecuzione.

Fonte: Marcantonio Scilipoti

24/11/2022 22:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2022 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati