Coronavirus, mascherine obbligatorie all'aperto: Musumeci preannuncia ordinanza.

Si aggrava l'espandersi del coronavirus in Sicilia. Mentre il presidente della Regione Nello Musumeci preannuncia un nuovo decreto che imponga misure più drastiche sull'uso della mascherina anche all'aperto e senza situazione di assembramenti, così come restrizioni alla 'movida', da Palazzo delle Aquile di Palermo giunge la richiesta di aggiornamenti costanti sulla situazione sanitaria in città; in una lettera inviata all'asessore regionale alla Sanità Ruggero Razza, oggi il sindaco Leoluca Orlando ha chiesto una informazione puntuale.

Spiegando l'iniziativa, il sindaco ha affermato che 'è un momento di grave apprensione da parte della popolazione per l'evolversi in peggio della situazione legata al Covid-19 su tutto il territorio regionale. Credo che sia fondamentale, in spirito di collaborazione istituzionale, condividere ogni utile informazione anche alla luce delle competenze specifiche in materia sanitaria che la legge affida ai sindaci'.

Mentre a Palermo si discute sull'inasprimento delle misure di contrasto contro il covid, in Calabria nella giornata di ieri è stata emanata una ordinanza che impone l'uso della mascherina anche all'esterno. Il presidente della Regione Calabria Jole Santelli cosi ha dichiarato: 'L'ordinanza di ieri si è resa necessaria perché abbiamo piccoli focolai, ma soprattutto abbiamo l’inizio delle scuole e l’inizio dell’autunno, quindi serviva un segnale di attenzione e di accortezza a non dimenticare le norme. Mi hanno molto spaventato gli assembramenti che ho visto, anche la sera, nelle città'.

Nelle foto, da sinistra: Nello Musumeci, Leoluca Orlando, Jole Santelli

 

 

 

 

26/09/2020 22:15:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati