Palermo, ignoti abbattono un platano

Stamani, durante le attività di Reset inerenti alla manutenzione dei tondini di viale Libertà, è stato scoperto che ignoti avevano tagliato un platano in perfette condizioni di salute.

il sindaco Leoluca Orlando e  l'assessore al Verde  Sergio Marino hanno condannato il
grave atto ad opera di ignoti che hanno operato il taglio del platano. 'Incomprensibile l'operato di scellerati individui - affermano i due amministratori in una nota diramata alla stampa - che con il proprio  operato dimostrano  non solo di non avere  attenzione e cura per il verde cittadino ma anche di essere privi di ogni rispetto per
la salute ed il benessere umano e della  natura. Atti del genere, in un momento storico in cui finalmente viene data grande importanza alla piantumazione di nuovi alberi per la lotta ai cambiamenti climatici, denunciano ignoranza e gratuita violenza cui la Giunta si oppone e contrasterà con ogni possibile azione'.
 
Anche la consigliera del Movimento 5 Stelle, Concetta Amella è intervenuta sull'accaduto: 
'Esprimo la mia più netta condanna per l'azione di abbattimento di un platano da parte di alcuni incivili che così hanno dimostrato di non amare la nostra città. L'auspicio è che si possa risalire quanto prima agli autori di questo ennesimo ed incomprensibile  gesto contro gli spazi verdi palermitani. 
 Un evento che purtroppo conferma il perdurare, in questa città, dell’assenza di una matura e consapevole idea di bene comune'.
 
 

 

 

14/12/2021 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2022 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati