Gliaca di Piraino, torna il 'Premio Letterario La Capannina'

Non ci speravamo più, visti anche i tempi cupi del coronavirus che certo non aiutano l'organizzazione di eventi culturali, ma quando meno lo si aspetti, ecco tornare a Gliaca di Piraino il premio letterario 'La Capannina', giunto alla sua ottava edizione e nel tempo accreditatosi come uno degli eventi culturali di maggior spicco del territorio.

I termini di riferimento del concorso erano certo abbondantemente trascorsi: la cerimonia di premiazione, ad esempio, secondo il bando, si sarebbe dovuta svolgere entro la fine del 2019. Poi qualcosa forse non ha funzionato, e dopo ci si è messa anche l'emergenza sanitaria, ma adesso, in questa 'finestra' estiva quando, con le dovute cautele ed in sicurezza, è possibile tornare all'organizzazione di eventi culturali, ecco giungere la gradita sorpresa.

Dal comunicato diramato sui canali social della 'Capannina', apprendiamo che 'giorno 4 Agosto 2020, alle ore 19,30, presso i locali del Caffè Letterario “La Capannina”, sito a Gliaca di Piraino in via del Sole, si terrà la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione del Premio Letterario “La Capannina”. Rispetto alle precedenti edizioni l’evento sarà organizzato in forma ridotta a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19 ancora in corso. La scaletta della serata prevede la presentazione del romanzo vincitore, l’assegnazione del premio ed, a seguire, un rinfresco. Saranno presenti gli organizzatori del concorso e l’autore dell’opera vincitrice'.

In palio per il vincitore della sezione narrativa vi è la pubblicazione per i tipi di Armenio Editore.

L’idea di successo di questo appuntamento culturale nasce dall’incontro tra il prof. Ferlazzo, scrittore e giornalista, ideatore della manifestazione, con l’editore Nino Armenio, l’architetto Pierluigi Gammeri, ed il commerciante Antonino Faranda, titolare dell’omonima caffetteria.

L'ultimo autore a primeggiare fu nell'edizione del 2017 la 23enne di Cefalù Carola Augello con il romanzo “Fango e Candeggina. Storia di niente, storia strana, storia di una generazione mai esistita”. Nella scorsa edizione, invece, non fu assegnato il primo premio e non si tenne di conseguenza la serata di gala, uno dei punti di pregio del cartellone di eventi dell'estate pirainese.


Albo d'oro (romanzi premiati con la pubblicazione del libro da Armenio Editore)

2012 1^ Edizione Giuseppe Valenti 'Il noce dell’acqua canale”
2013 2^ Edizione Vincenzo Amato 'Il sovversivo'
2014 3^ Edizione Mimmo Mollica 'I racconti di nonno Ros'
2015 4^ Edizione Antonella Ricciardo Calderaro 'La resilienza del fuco'
2016 5^ Edizione Federico Miragliotta 'Alieni e chiacchiere e comunque niente di importante'
2017 6^ Edizione Carola Augello 'Fango e Candeggina. Storia di niente, storia strana, storia di una generazione mai esistita”
2018 7^ Edizione Premio non assegnato

Nel banner i vincitori in ordine cronologico a partire da sinistra, in alto in orizzontale.

 

 

 

31/07/2020 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati