A Lecce torna il 'Pasticciotto Day'. Grandi forniture per gli operatori sanitari

Pasticceri leccesi in grande attività per celebrare adeguatamente il 'Pasticciotto Day', che anche quest'anno si è organizzato per il 1 giugno , omaggio non solo all'indiscussa bontà del dolce salentino ma anche e soprattutto alla voglia di ricominciare a vivere dopo una nuova stagione pandemica.

Alla seconda edizione, l'iniziativa sta coinvolgendo centinaia di pasticceri non solo leccesi, ma di tutta Italia; saranno interessati a tanta bontà gli operatori sanitari del territorio che riceveranno fornitura della specialità dolciaria in segno di gratitudine per la battaglia contro il Covid sostenuta da un anno e mezzo a questa parte.

Uno dei simboli più iconici di Lecce, la città pugliese che per arte dolciaria brilla di più per tradizione, diventa così un invito a ripartire. Per questo Agrogepaciok - Salone nazionale della gelateria, pasticceria, cioccolateria e dell'artigianato agroalimentare - ha deciso di bissare quest'anno, in collaborazione con Associazione Pasticceri Salentini di Confartigianato Imprese, Fipe Confcommercio, Fiepet Confesercenti e patrocinio della Camera di Commercio di Lecce, il successo del primo Pasticciotto Day, che l'anno scorso ha celebrato la riapertura di bar e pasticcerie dopo due mesi e mezzo di lockdown.

Tante le pasticcerie salentine, già nella prima edizione oltre 130, che hanno deciso di aderire all'iniziativa, attenendosi all'unica regola prevista per la partecipazione: offrire ai propri clienti il prelibato dolce salentino al costo simbolico di 60 centesimi. Per i promotori questa tipica specialità dolciaria 'è un inno alla vita, il pasticciotto. Apparentemente semplice, ma pieno di sorprese. È il simbolo di ciò che del Salento viene apprezzato in tutto il mondo: il lusso della semplicità'. Uno dei momenti salienti dell'iniziativa, annuncia Carmine Notaro, patron dell'agenzia 'Eventi Marketing & Communication', che promuove l'iniziativa, sarà dedicato a garantire un attimo di dolcezza anche gli eroi in camice bianco che in tutta Italia hanno combattuto e ancora combattono ogni giorno la battaglia contro il virus: per loro, grazie agli artigiani del gusto, sarà possibile riservare una fornitura di pasticciotti agli operatori delle strutture ospedaliere di Lecce, Brindisi, Galatina, Scorrano, Tricase, Casarano, Copertino, Gallipoli, Milano (San Raffaele e San Paolo), Roma (Spallanzani), Napoli (Cotugno) e Torino (Ogr).

01/06/2021 20:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2022 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati