Calcio Serie D, il Messina vince allo scadere col Paternò e va in vetta

Il Messina vince per la quarta volta consecutiva, in questa giornata col Paternò allo scadere del match e vola solitario in testa alla classifica. La Befana ha portato un bel dono ai tifosi dello storico club dello Stretto.

La partita è stata affrontata sin dall'inizio con un piglio spregiudicato, avendo Mister Novelli optato per uno schieramento a tre punte con Arcidiacono-Foggia-Addessi. La spinta offensiva pare dare i suoi frutti attorno al quarto d'ora quando il Messina coglie nella stessa azione nata dalla battuta di un corner due volte il palo! Prima con Sabatino, che va di testa sul cross, e poi sulla ribattuta Foggia.

A seguire, le giocate d'attacco non paiono impensierire troppo i catanesi che si difendono con ordine senza fare barricate.

Nel secondo tempo l'allenatore messinese decide di sostituire un opaco Arcidiacono con Bollino, levando dal gioco d'attacco una punta, e Cretella per Crisci Ma Bollino non ha molta fortuna e si infortuna dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo; al suo posto entra un altro attaccante, Lavrendi. Il Paternò però è bravo a contenere il Messina e gli infortuni cominciano ad essere troppi perchè anche Addessi deve uscire dal campo.

Due azioni di Foggia vanno vicine alla marcatura, e coi giallo-rossi pericolosi così tanto, il Paternò decide di chiudersi a riccio in difesa cercando di portare a casa lo 0-0. Ma la difesa non tiene al minuto 38, quando finalmente il Messina trova la via del goal con Cristiani, che segna di testa.

Il Messina nei minuti finali ha un'altra occasione d'oro con Cretella servito da Foggia, ma il portiere para. E il Paternò addirittura in zona ultra-Cesarini sfiora il pareggio con Aureliano, ma il portiere messinese gli dice di no.

Con l'Acireale che non riesce a vincere in casa contro l'ostico Rotonda, la vittoria dell'Acr Messina significa primato solitario nel girone di Serie D.


07/01/2021 19:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati