Messina si illumina di giallo per sensibilizzare sulla endometriosi

Anche a Messina verrà celebrata la giornata mondiale dedicata alla sensibilizzazione sull’endometriosi, in programma sabato 26 marzo quando nel quadro dell'evento 'Facciamo luce sull'endometriosi',  verranno illuminate di giallo importanti edifici e monumenti della Città dello Stretto: in segno di solidarietà saranno così rischiarati il Palazzo del Governo, Palazzo Zanca, la stele della Madonnina, il Bastione San Salvatore con l’obiettivo di garantire una sempre più diffusa conoscenza di questa patologia.

L’endometriosi può essere definita come un’infiammazione cronica benigna degli organi genitali femminili e del peritoneo pelvico, causata dalla presenza anomala, in questi organi, di cellule endometriali che, in condizioni normali, si trovano solo all’interno dell’utero.

L’evento è organizzato dal Team Italy della Worldwide Endomarch, patrocinato dall’associazione A.L.I.C.E. odv e, in città, grazie anche all’impegno dei Grilli dello Stretto.

A Piazza Cairoli, angolo via Nicola Fabrizi, sarà presente dalle 10.30 alle 12.30 un banchetto per promuovere informazione e consapevolezza sulla patologia, di cui sono affette tre milioni di donne in Italia e più di 175 milioni nel mondo.

“Informazione, prevenzione e diagnosi precoce sono le uniche armi a disposizione per arginare le conseguenze di questa malattia cronica ed invalidante, puntando su una maggiore formazione del personale medico e sulla ricerca scientifica. Ringraziamo tutti coloro che hanno aderito a questa iniziativa, accogliendo il nostro invito a fare luce sull’endometriosi e la ditta Privitera, che ha offerto il service per illuminare il Palazzo del Governo.” (dichiarazione di Giusy Martino, volontaria di Alice odv).

25/03/2022 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2022 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati