Brindisi, dipendente Asl ruba da ospedale mascherine e Amuchina. Arrestato dai NAS

 

Esiste un mercato nero dove trovare mascherine chirurgiche, guanti in lattice e flaconi di Amuchina? Sembrerebbe di sì, visto che una persona, dipendente Asl di Brindinsi, in forza come assistente tecnico del reparto di Nefrologia e Dialisi dell'Ospedale Perrino della città pugliese, è stato arrestato dai Carabinieri del NAS di Taranto in flagranza di reato. E' accusato di peculato.

Il materiale sanitario è stato trovato nella sua autovettura e in casa. In macchina i militari hanno trovato 50 mascherine monouso, 200 paia di guanti, una confezione da 500 ml di Amuchina med, oltre ad altri presidi sanitari. A casa poi sono state trovate altre mascherine, oltre a farmaci e guanti.
L’uomo è stato messo ai domiciliari. Il materiale è stato restituito al direttore sanitario dell’ospedale Perrino di Brindisi.

 

 

 

13/03/2020 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati