Capo d'Orlando: a Villa Piccolo il workshop sulla certificazione 'Ecolabel Ue', sulla ricettivitā turistica

Si è svolto , a Villa Piccolo, il workshop che aveva come tema la certificazione “Ecolabel Ue” , certificazione ambientale per il servizio della ricettività turistica. Rivolto agli operatori del settore ricettivo e turistico è stato un momento formativo per riflettere su come ampliare la qualità dei servizi ricettivi turistici.
Il contratto di Rete “Terre di Dioniso – Rete del gusto e dell’accoglienza” ha voluto sottolineare come tale momento formativo può essere utile ad una maggiore consapevolezza delle proprie risorse e capacità imprenditoriali per migliorarle anche nelle competitività del mercato di settore.
L’Ing. Salvatore Curcuruto, Dirigente del servizio certificazioni ambientali ECOLABEL dell’ISPRA - Il marchi ECOLABEL è un marchio di provenienza europea, c’è in tutti i paesi dell’Unione , si basa su dei criteri stabiliti dalla Commissione Europea, il marchio viene rilasciato dal servizio Certificazioni Ambientali, si basa sulla verifica di determinati requisiti garantendone la qualità degli standard. -

Francesco Calanna , Presidente della Federazione Agricoltori Siciliani - Certificare per competere, in questo momento di crisi politica , il Made in Italy, è una risorsa e dobbiamo rilanciare dando un messaggio di sostenibilità del territorio.
Il visitatore non vuole soltanto avere la bella struttura, ma vuole realizzare una esperienza nel territorio, e quale migliore destinazione se non i Nebrodi dove c’è questa grande biodiversità ? -
La Sicilia con 29 strutture in atto certificate, rappresenta la quarta regione del territorio nazionale in ordine di importanza nel settore.



02/06/2018 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2018 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati