Patti (Me): incontro con il regista Vittorio Moroni al cinema Tyndaris

“Incontri d’autore” al cinema Tyndaris di Patti. Domenica 26 ottobre, alle ore 17,30, il regista Vittorio Moroni presenterà il film “Se chiudo gli occhi non sono più qui” con Beppe Fiorello, Giorgio Colangeli, Mark Manalotto e Hazel Morillo.

Il film è il ritratto al tempo stesso delicato e doloroso di un adolescente costretto dalla precarietà del suo stato sociale e familiare a diventare precocemente adulto. Il protagonista è Kiko, un 16enne figlio di un italiano e di una filippina. Dopo la morte del padre in un incidente, il giovane va a vivere nella periferia friulana assieme alla madre e ad Ennio, poco raccomandabile compagno della mamma che sfrutta gli immigrati clandestini.

Interpretato con grande intensità dall’esordiente Mark Manaoloto, Kiko è alla disperata ricerca di punti di riferimento, anche attraverso la propria capacità di evadere dalla sua gabbia quotidiana per immaginare un mondo migliore. Dopo la scuola Kiko è costretto a lavorare nei cantieri gestiti da Ennio. L’incontro con un vecchio amico del padre gli cambierà la vita.

Alla proiezione, in esclusiva per la provincia di Messina, sarà presente il regista Vittorio Moroni che presenterà e spiegherà il suo quarto lavoro. “Se chiudo gli occhi non sono più qui” è una fiaba moderna che tocca una serie di tematiche attuali come l’integrazione degli adolescenti di seconda generazione, lo sfruttamento dell’immigrazione clandestina, l’importanza della cultura e quindi della lotta alla dispersione scolastica.

Vincitrice della Borsa di studio Premio Solinas 2009 con una sceneggiatura scritta dal regista (sceneggiatore, con Crialese, di Terraferma e già due volte vincitore del Premio Solinas) assieme al montatore del film Marco Piccarreda, l’opera è frutto di cinque anni di lavoro ed è una produzione 50 notturno in collaborazione con Rai Cinema.

23/10/2014 - 
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2018 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati