Taranto, inaugurata con l'Orchestra della Notte della Taranta la stagione degli Amici della Musica.

Inaugurazione di stagione ad alta carica energetica per gli Amici della Musica di Taranto. Ad aprire la nuova annata di concerti è stata l'Orchestra Popolare della Notte della Taranta, ormai celebre in tutto il mondo e reduce da una tournée negli Stati Uniti.

Una grande festa per lo storico sodalizio che propone ininterrottamente da 75 anni ormai musica di grande qualità nella città di Taranto, ma che già nel periodo dell'interguerra aveva avviato la propria attività organizzativa con una dozzina di stagioni per poi essere interrotta dagli eventi bellici.

Al Teatro Orfeo di Taranto un folto pubblico venerdi scorso, 23 novembre ha seguito lo spettacolo, rimanendone coinvolto e ammaliato. Sono stati in tanti a danzare nella sala del teatro trascinati dai coinvolgenti ritmi delle pizziche.

Evento nell'evento la riproposizione di alcuni brani popolari suonati nella zona di Taranto di recente riscoperta. «Taranto ha la sua pizzica, e vogliamo regalarla alla città». È la Pizzica di Taranto, con cui l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta ha reso omaggio al capoluogo ionico per l’inaugurazione della 75a Stagione concertistica degli Amici della Musica “Arcangelo Speranza”. Ma i doni non finiscono qui. «Suoneremo anche un altro pezzo legato alla tradizione della provincia ionica, la Taranta di Lizzano», avevano annunciato il direttore dell’ensemble, Daniele Durante, che ha scelto di portare sul palco del Teatro Orfeo questi due pezzi entrati nel repertorio dell’Orchestra Popolare La Notte della Taranta in occasione del Concertone dello scorso agosto a Melpignano.  Tra l’altro, è recente la scoperta della prima registrazione della Taranta di Lizzano, che il grande etnologo tarantino Alfredo Majorano effettuò nel 1950, dunque ancor prima di Alan Lomax e Diego Carpitella e dello stesso Carpitella con Ernesto De Martino, immortalando il suono del violinista Giacomo Mele e della tamburellista Maria Musciacchia, ai quali scattò anche alcune foto.

Denominata Ci è taranta, làssila ballare, la Taranta di Lizzano è con La pizzica di Taranto uno dei venti brani che verranno proposti dalla formazione salentina. In scaletta non mancheranno i classici Lu rusciu de lu mareLa pizzica di San VitoKalinitta e altri brani della tradizione che l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta continua a portare in giro per il mondo.

26/11/2018 - Pubblicato da Taranto Claudio
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati