Palermo, il Sindaco Orlando ricorda il giornalista Beppe Alfano, vittima di mafia

Ricordare, anche a distanza di tanti anni Beppe Alfano è un atto di doveroso di omaggio alla libertà e alla professionalità di questo giornalista intransigente nel raccontare i fatti di mafia della sua terra.
È un modo per omaggiare il giornalismo di inchiesta tanto utile per raccontare e svelare intrecci e interessi politico-mafiosi e per indicare un esempio da seguire.

Lo ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando, ricordando il giornalista Beppe Alfano ucciso l'8 gennaio 1983 a Barcellona Pozzo di Gotto.

08/01/2021 22:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati