Palermo, lotta al razzismo: Orlando e Marano stamani all'inaugurazione del CPIA

All'appello contro il razzismo, lanciato nei giorni scorsi dall'Amministrazione comunale, ha risposto il CPIA, Centro Provinciale Istruzione per gli Adulti.

Pertanto - accogliendo l’invito della Dirigente, Giuseppina Sorce, del corpo docente e di numerosi alunni di differenti nazionalità, tra cui diversi minori stranieri non accompagnati - il Sindaco Leoluca Orlando e l’Assessora alla Scuola, Giovanna Marano, si sono recati stamani presso il giardino del plesso di Piazza Principe di Camporeale per l'inaugurazione del nuovo anno scolastico. 

Gli studenti hanno illustrato i risultati del percorso di istruzione dell'anno precedente, durante il quale sono stati affrontati i temi della legalità e del contrasto alla criminalità organizzata in un'ottica interculturale. 

A conclusione dell'incontro, è stato proiettato un video prodotto dagli studenti ed incentrato sulla figura di Peppino Impastato.  “Siamo orgogliosi e felici – ha dichiarato il Sindaco - di essere qui oggi in una struttura in cui minori stranieri non accompagnati, giovani Palermitani nati in paesi lontani, apprendono la lettura e la scrittura italiana per essere sempre più inseriti nella vita di questa città che li accoglie come Palermitani, non facendo distinzioni tra i giovani che a Palermo sono nati ed i giovani che,  spesso dopo viaggi spesso drammatici e tragici nei quali hanno perso genitori e familiari, considerano Palermo la loro zattera, il loro salvagente. Il nostro impegno deve essere degno delle sofferenze che hanno subito, essendo loro, come i nostri figli, persone umane”.

13/09/2018 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2018 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati