Podismo, dopo il Memorial Amato di Gioiosa, a S.Teresa Riva tutto pronto per il Memorial Aliberti

Ritorna a far parlare di sè l'attesa gara podistica di Santa Teresa Riva. Si stanno curando gli ultimi preparativi in vista dell’11^ edizione del “Trofeo Curri chi ti pigghiu – Memorial Salvatore Aliberti”, in programma domenica 30 ottobre.

La manifestazione sportiva, organizzata e promossa dall’Atletica Savoca della presidente Manuela Trimarchi con il patrocinio del Comune di Santa Teresa di Riva, è valida come Campionato Regionale Individuale e Promozionale (Ragazzi/e e Cadetti/e) di corsa su strada. La riunione di giuria e concorrenti è fissata alle ore 8.00 presso la Piazza Vº Reggimento Aosta (adiacente al Comune). Alle ore 8.30 prenderanno il via le competizioni di “Paperini” ed Esordienti, alle 9.15 lo “start” dei più grandi, da Allievi in poi, che si confronteranno su un percorso ad anello, interamente chiuso al traffico, di circa 1.660 metri. A seguire le prime premiazioni e, soprattutto, le gare di Ragazzi/e e Cadetti/e, che metteranno in palio i prestigiosi titoli siciliani.     

Dalla partenza posta in Viale Regina Margherita, adiacente Piazza V° Reggimento Aosta, si proseguirà in Via delle Colline, Via Roma, Via Cimitero, Via Regina Margherita, sede pure dell’arrivo. Il tracciato sarà ripetuto più volte da Allievi/e a Senior e Master, a seconda della categoria di appartenenza. Distanze ridotte per tutti gli altri. Nella prova più lunga di 8,3 km, l’anno scorso si imposero Corrado Mortillaro e Virginia Salemi, tesserati per la Podistica Messina, che sbaragliarono la concorrenza con i tempi di 27’59” e 33’21”. 

La scorsa settimana si è svolta a Gioiosa Marea un'altra gara podistica, il 'Memorial Federico Amato' giunta alla sua terza edizine ed organizzata dalla sezione AVIS della cittadina tirrenica, assieme alla Polisportiva Europa di Messina, alla FIDAL e sotto il patrocinio del Comune.

Al via si sono schierati in 183 podisti, di tutte le categorie, e nella categoria master a vincere sono stati per gli uomini Saverio Amasi (Podistica Savoca) che ha percorso i 10 km di percorso in 35'23', mentre tra le donne a primeggiare è stata Valerie Woodland (Podistica Messina) in 45'56'.

La bella giornata di aggregazione sportiva si è conclusa nell'Aditorium Comunale 'Borà' dove si sono svolte le premiazioni degli atleti, ma nell'occasione sono state conferite anche delle borse di studio da parte della Fondazione Federico Amato a laureati in Scienze Motorie, Sport e Salute: ad ricevere un assegno di 1000 Euro ciascuno sono stati Salvatore Pipitò (da Piraino) e Giuseppe Bonina (da Gioiosa Marea); inoltre hanno ricevuto un premio speciale per la qualità delle loro ricerche ai neolaureati Loris Cacciolo, Ettore Maiorana, Filippo Merlo, Emilio Ricciardello, Tommaso Spinella.

29/10/2022 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2022 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati