Gioiosa Marea, arriva un finanziamento regionale per comunità di Energie Rinnovabili e Solidali

In tempi di caro-energia, arriva una buona notizia per la comunità di Gioiosa Marea. Il Comune ha ottenuto un finanziamento di 12.305,60 euro dall’Assessorato Regionale dell'Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità per la costituzione di due Comunità di Energie Rinnovabili e Solidali (CER). Si tratta di associazioni composte da cittadini, condomìni, attività commerciali, pubbliche amministrazioni locali, piccole e medie imprese, cooperative, che uniranno le forze per dotarsi localmente di uno o più impianti condivisi per la produzione e l’autoconsumo di energia da fonti rinnovabili.

In questo modo, l’Amministrazione Comunale di Gioiosa Marea intende realizzare azioni concreta che consentano a cittadini ed aziende di poter diminuire gli ormai esorbitanti costi dell'energia.

Il Consiglio Comunale sarà chiamato a deliberare l’impegno alla costituzione della CER nonché ad indicare l’impianto fotovoltaico, il cui costo è sostenuto dalle detrazioni fiscali, che sarà messo a disposizione della comunità.

“Abbiamo colto questa opportunità per dare un contributo per la risoluzione della problematica del caro bollette che affligge famiglie, commercianti e imprese – commenta il Sindaco Giusi La Galia. Si tratta di un nuovo modello di autoconsumo collettivo, un percorso virtuoso e partecipativo che punta a produrre e fornire energia elettrica da fonti rinnovabili e a prezzi accessibili. Vogliamo migliorare l’efficienza energetica e ridurre i costi di approvvigionamento in modo da produrre considerevoli vantaggi e benefici economici, sociali ed ambientali”.

 

06/10/2022 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2023 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati