A Terme Vigliatore ritorna la Corrida dopo due anni di stop

La 'Corrida', la fortunata trasmissione dell'indimenticato Corrado, nel corso degli anni ha contato numerosi tentativi di emulazione. Specialmente nei piccoli paesi spesso è stata ripresa come format per riempire di allegria con una serata di piazza le calde serate estive. 

E' questo anche il caso di Terme Vigliatore dove, dopo due anni di stop dovuto alla pandemia, è ritornata nel cortellone di eventi come l'atteso clou: è pur vero che si è giunti alla 27^ edizione, una tradizione inossidabile portata avanti con tenacia e a dispetto delle avversità da Carmelo Scilipoti, la Pro Loco, e tanti altri amici; da ringraziare particolarmente Franco Scauzzo, Leonardo Antonino Prizzi, Antonio Munafò.

I due anni di assenza hanno fatto certamente crescere l'attesa e sono stati in tanti, da Terme e dai paesi vicini, a voler calcare il palco.

Ospite d'onore Luca Virago, imitatore di tanti cantanti italiani.

Alla fine delle esibizioni la giuria ha espresso il suo verdetto e sono stati assegnati i premi: il premio dell'orchestra è stato assegnato a Giancarlo Padelli, il premio della critica a Nino Pantè. 

Fonte: da Terme Vigliatore, Marcantonio Scilipoti

09/09/2022 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2022 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati