Ecobonus 2022 per moto e scooter elettrici

Ecobonus 2022, in arrivo i nuovi incentivi per l’acquisto di ciclomotori e motocicli. A partire da giovedì 13 gennaio 2022 riapre per i concessionari la piattaforma ecobonus.mise.gov.it per prenotare gli incentivi destinati all’acquisto di ciclomotori e motocicli. Lo comunica il ministero per lo Sviluppo economico in una nota.  Il contributo, rivolto a coloro che acquistano un veicolo elettrico o ibrido nuovo di fabbrica delle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7e, verrà calcolato sulla percentuale del prezzo di acquisto: 30% per gli acquisti senza rottamazione e 40% per gli acquisti con rottamazione. A differenza delle auto, che per il momento non usufruiscono di nuovi incentivi, moto e scooter ecologici beneficiano ancora dei contributi statali. Le risorse per gli incentivi moto escooter ammontano a 20 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2022 al 2023 e a 30 milioni di euro per gli anni dal 2024 al 2026 (30 milioni per ogni anno). Si possono comprare scooter elettrici e ibridi senza alcuna limitazione di potenza o di velocità. L’unica discriminante è che le moto devono essere nuove di fabbrica e, avere un motore ad alimentazioneelettrica o ibrida. Gli incentivi saranno applicati ai veicoli acquistati e successivamente immatricolati in Italia dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022. I soggetti che acquisteranno scooter elettrici o ibridi con l’Ecobonus 2022 non dovranno seguire nessuna procedura particolare, visto che lo sconto sarò applicato direttamente dai rivenditori sul prezzo di listino. Gli acquirenti, in caso di acquisto con rottamazione, avranno soltanto l’obbligo di indicare (e consegnare) il veicolo da rottamare.

11/01/2022 - Pubblicato da Mannelli Max
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2022 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati