Ficarra e Picone sbarcano su Netflix

Con Incastrati Ficarra e Picone, debuttano su Netflix il 1° gennaio 2022.

Dopo 'Il primo Natale', film italiano più visto del 2019, i due attori siciliani fanno il loro esordio con la prima serie scritta e interpretata da loro stessi.

Il prodotto, confezionato per il colosso americano dello streaming, è suddiviso in 6 episodi da circa 30 minuti l'uno, che molti fan del duo comico hanno già annunciato di aver visto tutto d'un fiato.  

Incastrati racconta una vicenda criminosa secondo lo schema della commedia degli equivoci. Due cognati (Ficarra e Picone), tecnici che riparano elettrodomestici restano coinvolti in un omicidio. Ma si mettono nei guai cercando di scappare dalla scena del crimine finendo per restare incastrati in un vortice di eventi davvero pericolosi.

Nel cast di Incastrati, oltre a Ficarra e Picone e a Sperandeo ci sono Marianna di Martino (Agata Scalia), Anna Favella (Ester) e altri attori siciliani come Maurizio Marchetti (il portiere Martorana), Mary Cipolla (che interpreta Antonietta, la madre di Ester e Valentino), Domenico Centamore (don Lorenzo, detto “Primo Sale”), Sergio Friscia (il giornalista Sergione), Filippo Luna (il vice questore Lo Russo), Sasà Selvaggio (Alberto Gambino), Gino Carista (Frate Armando) e anche Leo Gullotta (procuratore Nicolosi).

La messa in scena sa di classico, esilarante la presenza dei caratteristi chiamati in forza per completare il cast: Tony Sperandeo, che interpreta un mafioso vecchio stampo detto 'Cosa Inutile'; Domenico Centamore uomo di fiducia del capo mafioso, Leo Gullotta nei panni del procuratore del tribunale. Sergio Friscia, riesce a dare al suo personaggio Sergione, giornalista d'assalto, un sussulto, grazie alla scrittura che gli affida il compito di giocare con gli stereotipi sulla Sicilia attraverso 'il dolce' e l'amaro' che caratterizza la vita a quelle latitudini, le luci e le ombre tra sole, mare e mafia.

Leggera, divertente e anche ironicamente profonda in alcuni momenti, questa serie la si vede tutta d'un colpo e anche con grande piacere. Ficarra e Picone riescono a essere estremamente convincenti nella raffigurazione dei loro personaggi.

Da grandi comici da palcoscenico, i due protagonisti si sono saputi travestire da attori di serie TV con grande maestria, garbo e semplicità creando un prodotto seriale che ha tutte le carte in regola per poter piacere al pubblico e regalare emozioni.

02/01/2022 22:00:00 - Pubblicato da Mannelli Max
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2022 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati