Aeroporto di Palermo, entra nel vivo la stagione invernale: 52 destinazioni (22 nazionali, 30 internazionali)

Saranno oltre settantaduemila (72.751) i passeggeri che transiteranno dall’aeroporto “Falcone Borsellino” di Palermo nel corso del lungo ponte di inizio novembre (30 ottobre - 2 novembre). Un segno positivo di quasi tre punti e mezzo (3,47%) rispetto al 2019 (31 ottobre - 3 novembre) con 70.310 viaggiatori.
Le previsioni di traffico a cura dell’ufficio statistiche di Gesap, la società di gestione dello scalo aereo palermitano, evidenziano l’aumento dei passeggeri che si muovono sul territorio nazionale (55.860 contro 53.933 del 2019: +3,57) e la stabilità del traffico internazionale (16.891 contro 16.377: +3.14%). Anche i voli aumentano di numero: 547 contro  499 del 2019 (+9,62%).
Winter 2021
La stagione invernale sarà ricca di nuove destinazioni, conferme di rotte e aumenti di frequenze.
In totale, dall’aeroporto di Palermo saranno collegati 14 paesi e si potranno raggiungere 52 destinazioni: 22 nazionali e 30 internazionali.
Da novembre fanno il loro ingresso nel network palermitano rotte come Lisbona (primo volo in assoluto che dal 2 novembre collegherà la Sicilia con il Portogallo);  Edimburgo, in Scozia; Leopoli (Lviv), in Ucraina; Riga, in Lettonia. 
In particolare:
22 rotte nazionali: Ancona, Napoli, Bari, Cagliari, Roma Fiumicino, Firenze, Pisa, Genova, Bologna, Venezia, Verona, Torino, Milano Malpensa, Milano Linate, Bergamo, Trieste, Treviso, Perugia, Cuneo, Pantelleria, Lampedusa, Forlì, Parma;
4 collegamenti Francia: Parigi Orly, Tolosa, Parigi Beauvais, Marsiglia; 7 collegamenti Germania: Colonia, Francoforte e Francoforte Hann, Monaco, Norimberga, Berlino Brandeburgo, Memmingen, Dusseldorf Weeze; 4 rotte Regno Unito: Londra Stansted, Londra Gatwick, Londra Luton, Edimburgo; 5 rotte per Polonia, Romania, Ungheria, Ucraina: Cracovia, Wroclaw, Bucarest Otopeni, Budapest, Leopoli; 5 rotte Spagna, Portogallo: Madrid, Valencia, Siviglia, Barcellona, Lisbona; 1 rotta Belgio: Charleroi; 2 Svizzera:  Zurigo, Basilea; 1 Lettonia: Riga; 1 Tunisia: Tunisi.   
“In un momento molto difficile e incerto per il settore aereo - dice Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap - intravediamo una robusta ripresa del traffico passeggeri e voli grazie all’intensa cooperazione con le compagnie aeree, che mettono Palermo sempre più al centro dei loro progetti di ripartenza”.

29/10/2021 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati