Maltempo, ritrovato il corpo della donna dispersa a Scordia durante il nubifragio

Ritrovato il corpo di Angela Caniglia, la 61enne scomparsa nel corso del violento nubifragio di quattro giorni fa a Scordia (Catania). Il cadavere è stato ritrovato in un fondo agricolo in contrada Abate, nel territorio della vicina Lentini, città in provincia di Siracusa, a circa sette chilometri in linea d’aria dal luogo in cui la donna fu avvistata per l’ultima volta e a circa due chilometri di distanza dal punto in cui è stato ritrovato il corpo del marito, Sebastiano Gambera, di 67 anni.

Caniglia è la terza vittima di questa ondata di maltempo in Sicilia: ieri, infatti, a Gravina di Catania, un altro uomo ha perso la vita a causa della furia dell’acqua: Paolo Claudio Agatino Grassidonio, aveva 53 anni.

 

Fonte: Agenzia DiRE - www.dire.it

28/10/2021 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati