Covid-19, Palermo esce dalla zona rossa e passa in arancione

Palermo da oggi (giovedì 29 aprile) torna in 'zona arancione', come lo è la Sicilia, fatta eccezione per alcuni comuni dove i dati del contagio sono di particolare gravità. Lo ha deciso il presidente della Regione, Nello Musumeci, dopo aver preso atto della relazione delle autorità sanitarie provinciali.

Gli ultimi dati rilevati dall’Asp, nonostante il dato dei contagi rimanga ancora elevato, hanno infatti evidenziato un miglioramento rispetto alla precedente settimana di riferimnto.

Intanto la nuova ordinanza conferma invece da giovedì 29 aprile la “zona rossa” per 24 Comuni siciliani: Aci Catena e Adrano, nella Città Metropolitana di Catania; Baucina, Belmonte Mezzagno, Borgetto, Caccamo, Campofiorito e Cefalù, Cinisi, Giardinello, Lascari, Mezzojuso, Misilmeri, Monreale, Partinico, Termini Imerese, Villabate e Villafrati, nella Città Metropolitana di Palermo; Catenanuova e Cerami, nella provincia di  Enna; Lampedusa e Linosa, in quella di Agrigento; Lentini, in provincia di Siracusa; Marianopoli e Mussomeli, nella provincia di Caltanissetta.

Inoltre, da venerdì 30 aprile a mercoledì 12 maggio - è stata disposta, invece la “zona rossa” per Tortorici e Tusa, nella Città Metropolitana di Messina e Serradifalco, in provincia di Caltanissetta.             

29/04/2021 23:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati