Catania, atto vandalico alla palestra della Volley Valley, rubato anche un defibrillatore

La FIPAV, la Federazione Pallavolo della Sicilia esprime massima solidarietà alla società catanese Volley Valley la cui palestra è stata oggetto dell'ennesimo atto vandalico con il furto degli attrezzi, dei palloni, delle borse mediche, dei pesi e persino del defibrillatore, ed il danneggiamento 
di lucchetti e porte.
 
Il Presidente Nino Di Giacomo afferma: 'Esprimo la mia personale vicinanza  e di tutti i consiglieri al Presidente Marco Cutore e a tutti i soci e dirigenti con l’auspicio che sul grave episodio, nei confronti di un club storico che rappresenta un vero punto di riferimento per i giovani del quartiere San Leone, venga fatta piena luce al più presto da parte degli inquirenti.

15/04/2021 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati