Porto di Messina, incidente sulla nave Elio della Caronte, muore nostromo

Tragedia al molo Norimberga del porto Messina. Un dipendente della compagnia di navigazione Caronte & Tourist, Gaetano Puleo, 61 anni, nostromo, è morto stamani in un incidente a bordo della motonave Elio, che opera sullo Stretto di Messina, durante le fasi di approdo. Il marinaio è stato colpito in pieno da una cima che si è spezzata, precipitando in mare. Il corpo è stato recuperato dai colleghi. Sulla vicenda è stata aperta una indagine dalla Polizia Giudiziare, mentre la stessa compagnia di navigazione ha insediato una commissione interna per portare chiarezza sull'accaduto. Il traghetto entrava in porto per iniziare dei lavori di manutenzione.

La nave è l'orgoglio della Caronte & Tourist: è l'ammiraglia della sua flotta,   varata il 17 novembre, la nave Elio è una Ro/Ro pax di 8000 tonnellate, con combustibili a bassissimo impatto ambientale (LNG) e collega costantemente Messina e Villa San Giovanni.

24/02/2021 23:05:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati