Milazzo, il Covid è inarrestabile: 39 casi in un giorno

A Milazzo l'emergenza sanitaria da coronavirus diventa ogni giorno sempre più preoccupante. Dopo due giorni nei quali il dato si era sostanzialmente mantenuto un equilibrio tra nuovi casi e guariti, Milazzo registra nella giornata di oggi, martedi 12 gennaio, una impennata di positivi.

Il dato comunicato questa sera al sindaco dall’Asp infatti è di ben 39 positivi che portano il totale complessivo a 235. Se a ciò si tolgono quattro guariti, il totale è di 231, un dato che conferma le preoccupazioni dello stesso primo cittadino che dopo aver disposto la chiusura delle piazze e del centro cittadino, quale aggravamento delle disposizioni nazionali e regionale che hanno assegnato alla Sicilia la zona arancione, oggi ha sospeso il mercato settimanale e chiesto al prefetto di convocare una riunione del Comitato dell’ordine e della sicurezza pubblica per affrontare la questione dei controlli e cercare di attuare la maggiore prevenzione possibile ad un virus che sembra essere davvero fuori controllo anche nella città del Capo.

In un sol giorno infatti si è registrato un aumento di casi pari al 20 per cento del totale. Nei laboratori privati i tamponi proliferano e domani al fine di assicurare una attività in sicurezza sia all’interno del Comune, sia nei confronti dell’utenza, a palazzo dell’Aquila è previsto uno screening per tutti i dipendenti comunali e per gli stessi amministratori.

Il sindaco Pippo Midili ha anche concordato con l’azienda sanitaria provinciale uno screening massivo riservato a gran parte dei residenti.

12/01/2021 22:05:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati