Variante-Covid: domenica sera ultimo volo Londra-Palermo (con 3 positivi) prima del divieto di ingresso

Anche all'aeroporto di Palermo non atterrano più, e fino al 6 gennaio, aerei provenienti dal Regno Unito, come da ordinanza del ministro della salute Roberto Speranza; con la stessa ordinanza si vieta l'ingresso in Italia di chi negli ultimi 14 giorni vi è transitato. Questo perchè, come ormai è noto, per contrastare la diffusione della variante del Covid-19 scoperta in Gran Bretagna, come misura di estrema cautela.
 
Così alle 20.45 di domenica sera è atterrato all’aeroporto internazionale di Palermo Falcone Borsellino l'ultimo volo (FR3918) della compagnia Ryanair decollato neli pomeriggio da Londra Stansted, con a bordo 134 passeggeri, di cui due bambini, più sei dell’equipaggio (4+2) .
 
I medici dell’Asp di Palermo e dell’Usmaf (ufficio della sanità aeroportuale, portuale e di frontiera), Polaria, Enac, Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo, e GH Palermo hanno attivato il canale sanitario con ingresso lato Air side, dove i passeggeri sono stati sottoposti a doppio tampone: antigenico e molecolare. I test rapidi avevano dato esito negativo, quelli molecolari hanno invece invece individuato tre casi positivi e due dubbi. Adesso tutti sono in isolamento fiduciario.
 
I passeggeri dovranno osservare 14 giorni di isolamento fiduciario. Le autorità sanitarie hanno inoltre acquisito le liste passeggeri, per monitorare l’andamento della quarantena di coloro che erano a bordo dell’aereo. Il volo è poi ripartito per Londra alle 22 della serata stessa di domenica. A bordo sono saliti 44 passeggeri.
 

21/12/2020 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati