Elezioni FIPAV Sicilia, Nino Di Giacomo si presenta in diretta social

Successo di partecipanti e di contenuti per la prima diretta social di Nino Di Giacomo, candidato alla presidenza di FIPAV Sicilia per il prossimo quadriennio. Ieri sera, martedì 15 dicembre, tantissime persone, più di un  migliaio, hanno partecipato attivamente alla diretta, interagendo con il candidato presidente, ponendo domande, fornendo spunti interessanti per ampliare ulteriormente il programma elettorale con l'obiettivo di rilanciare la pallavolo siciliana, ma anche per complimentarsi della decisione di scendere in campo.

In tanti si sono collegati da più parti della Sicilia, da tutti i Comitati territoriali Fipav, ma anche da altre città dell’Italia. Quasi 1 ora di diretta sulla pagina facebook ufficiale del candidato Presidente (Nino Di Giacomo Presidente Fipav), moderata da Peppe Venuto del Comitato territoriale Fipav Messina, durante la quale Di Giacomo ha risposto alle tante domande offrendo una prima panoramica del suo vasto programma: dalla centralità dei giovani e del territorio al dialogo continuo con le Società ed i tesserati, dalla scuola alla nuova centralità del Comitato Regionale sino ad un nuovo approccio organizzativo e gestionale di Fipav Sicilia, mirato all’obiettivo di creare un vero e proprio brand in grado di attrarre risorse da reinvestire totalmente (su questo Di Giacomo ci è tornato più volte con decisione) sul movimento pallavolistico siciliano.

L'appuntamento in diretta social si trasformerà in un format da replicare tutti i martedì sulla pagina facebook ufficiale Nino Di Giacomo Presidente Fipav Sicilia. Una serie di appuntamenti durante i quali Di Giacomo affronterà, con l’entusiasmo e l’amore per la pallavolo che lo contraddistingue, i vari punti del proprio programma elettorale che, come ha ricordato, è già pronto, ma sarà integrato da altri punti che saranno suggeriti dagli addetti ai lavori durante gli incontri.
 
L'obiettivo del candidato presidente Nino Di Giacomo è quello di far diventare il suo programma elettorale un manifesto programmatico collettivo: “mi piace ascoltare e sono convinto che proprio dal dialogo possono nascere le migliori idee, quindi avrò il piacere di valutare con attenzione tutte le proposte che mi saranno sottoposte per costruire un programma più vicino possibile ai nostri tesserati”.

17/12/2020 18:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2023 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati