Marsala, denunciato dai Carabinieri parcheggiatore abusivo che aveva danneggiato per ritorsione auto in sosta

I Carabinieri della Stazione di Marsala, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno deferito in stato di libertà un 40enne di origine rumena, accusato di danneggiamento e tentata estorsione.

Nello specifico, lo scorso lunedì pomeriggio in piazza del Popolo a Marsala, il 40enne, peraltro pregiudicato, improvvisatosi parcheggiatore, ha chiesto del denaro ad una donna la quale, dopo aver lasciato la propria autovettura in una area di sosta nei pressi della piazza, si stava recando a fare acquisti in vista del periodo natalizio.  Al rifiuto della donna, il parcheggiatore abusivo ha estratto un oggetto appuntito e danneggiato la fiancata sinistra del veicolo, per poi allontanarsi repentinamente da luogo. A quel punto, la donna ha chiesto telefonicamente l'intervento dei Carabinieri che, giunti sul posto, hanno constatato il danno sull'autovettura e avviato delle attività volte ad identificare il responsabile del reato, tra queste, l’analisi delle registrazioni di un sistema di videosorveglianza presente sul posto.

L'uomo, rintracciato dai militari nei paraggi di quella piazza, è stato condotto presso gli uffici della caserma “Silvio Mirarchi” dove, al termine degli accertamenti svolti, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Marsala per tentata estorsione e danneggiamento.

 

 

 

04/12/2020 22:55:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2021 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati