Calcio Coppa Promozione, la Nuova Rinascita Patti inizia la stagione a Falcone

La nuova stagione calcistica prende il via con le gare di Coppa Italia a livello di squadre dilettantistiche.

Domenica 6 settembre al debutto anche Pro Falcone e Nuova Rinascita Patti in un derby, oggi nella dimensione dei campionati di 'promozione', comunque sempre molto sentito.

La partita avrà inizio alle 15.30 e verrà disputata a porte aperte con le limitazioni prescritte dal DPCM in vigore, cioè per un massimo di 1.000 presenti e con il distanizamento di almeno 1 metro tra gli spettatori; per questo i posti in tribuna saranno limitati.

E' obbligatorio l'uso delle mascherine. Verrà misurata la temperatura corporea all'ingresso e fornito gel igienizzante per le mani.

Attesa per la Nuova Rinascita Patti che ha cambiato allenatore: a sedere in panchina è arrivato Pippo Squatrito, ex Sfarandina  (squadra di Castell'Umberto), che da giocatore aveva già giocato a Patti e ha accettato con entusiasmo la proposta di guidare il club.

 

La Pro Falcone si è rafforzata e tra i volti nuovi è arrivato proprio un ex calciatore della Nuova Rinascita: Cristian Adamo; giocatore dalla tecnica sopraffina dotato di grande intelligenza tattica e rapidità nella giocata anche in spazi stretti. In carriera, Adamo è cresciuto nelle giovanili a Patti, Messina e Milazzo, prima di disputare cinque campionati di Promozione con l'Iniziativa San Piero Patti. Passa poi alla Nuova Rinascita Patti in prima categoria dove vince il campionato realizzando 18 reti e l''anno scorso sempre alla Nuova Rinascita Patti dove guadagna una comoda salvezza in Promozione. La Pro Falcone con l'ingaggio di Adamo rafforza il reparto offensivo già competitivo, aumentando decisamente le soluzioni e la velocità delle azioni d'attacco.

Nelle foto: a sinistra Cristian Adamo, oggi nuovo giocatore della Pro Falcone; a destra Pippo Squatrito, oggi nuovo allenatore della Nuova Rinascita Patti.

 

 

05/09/2020 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati