La nave-scuola Vespucci è approdata a Taranto

La nave Amerigo Vespucci è approdata a Taranto nella giornata di oggi, sabato 22 agosto. transistando in modo davvero spettacolare a vele spiegate dal canale navigabile, a Ponte Girevole aperto, andando ad accostare in Mar Piccolo alla banchina del Castello Aragonese.

Ad accogliere la manovra un affollamento di cittadini e turisti  che si sono accalcati (in modo forse non consono alle raccomandazioni sanitarie antivirus) sull'affaccio della Città Nuova antistante la fortezza cinquecentesca.

Lo splendido veliero, nave-scuola della Marina Militare, sosterà nella Città dei Due Mari per concludere la campagna di addestramento 2020 degli allievi ufficiali, partita lo scorso 29 giugno da Livorno.

«Il profilo inconfondibile del Vespucci si staglierà di nuovo sul panorama del golfo di Taranto - le parole del sindaco Rinaldo Melucci -, un’immagine che racchiude l’essenza di un rapporto secolare, quello tra Taranto e la Marina Militare. Un’immagine di eccezionale bellezza che racconta il destino di Taranto, “capitale di mare” che grazie agli sforzi che abbiamo compiuto negli ultimi anni si riappropria di un ruolo e di una ricchezza che aveva perso per strada».

Per ragioni legate al contrasto e contenimento del Covid-19, pur troppo in questa occasione non sarà possibile visitare la nave, ma potrà comunque essere ammirata dal lungomare, possibilmente senza assembrarsi alla ringhiera, essendo ormeggiata alla banchina del castello fino a domani, domenica 23. (Fonte fotografica: Comune di Taranto)

 

 

 

22/08/2020 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati