Gioiosa Marea: realizzati ventitrè presepi,per riscoprirci più umani, più veri, più uniti.

Che meraviglia questo presepe!

Come sarebbe bello arrivato Natale meravigliarsi guardando il presepe, scoprire che la realtà che stiamo ammirando, Dio che diventa uno di noi, accade veramente ed il nostro cuore è colmo di stupore nel riconoscere che è vera.

Per questo motivo su iniziativa del Consiglio Pastorale la Parrocchia S.Nicolò di Bari di Gioiosa Marea ha proposto la realizzazione del presepe nei quartieri della nostra cittadina.

Ventitrè ne sono stati realizzati in tutti gli angoli del paese da est ad ovest, da sud a nord; per le strade, sotto gli alberi e sopra gli alberi, nelle piazze e nei cortili, nei negozi e sulle barche.

Costruiamo un presepe per riscoprirci più umani, più veri, più uniti.

Si, perché lo scopo di questa iniziativa non è semplicemente la realizzazione del presepe, ma favorire incontri, costruire relazioni a partire dai nostri quartieri, con i nostri vicini di casa, con amici e conoscenti.

Allora si cerca la persona che ci può aiutare, che può collaborare in qualcosa, “che può dare una mano” così scopriamo che Gesù Bambino che deponiamo in una mangiatoia ha il volto vero della gente della mia comunità più prossima.

I pastori, il pescatore e il cacciatore, la lavandaia, i Re magi e la zingara, il fornaio ed il falegname, ricchi e poveri, grandi e piccoli contemplano il Mistero di Dio fatto uomo.

Il presepe ci rappresenta tutti, l’umanità intorno alla grotta è la stessa ieri come oggi, i pastori siamo noi con le nostre fragilità ed i nostri limiti, ma anche con tanti slanci di bene.
Nel presepe contempliamo la cosa più vera ed inaspettata che potesse capitarci l’Unica che può dare senso alle nostre giornate.

 



21/12/2019 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati