Gioiosa Marea: grande successo per la II edizione del 'Memorial Federico Amato'

Il II 'Memorial Federico Amato', ha visto la partecipazione di tutte le categorie di atleti, la gara si è svolta su un circuito cittadino di 8 Km dove si sono confrontati i podisti.
Gli atleti si sono dovuti confrontare su un percorso di 2 chilometri che hanno replicato 4 volte a tratti molto impegnativo, caratterizzato anche da salite ripide. 
Zouhir, portacolori della Duilia Barcellona, ha tagliato il traguardo a braccia alzate dopo 26’26”. Piazza d’onore per il calabrese Antonino Maggisano (Libertas Lamezia), attardato di 59”. Terzo Davide Cucinotta della Podistica Messina, che ha preceduto i compagni di club Massimo La Sala e Carmelo Galeano. Sesto Michelangelo Salvatore (Indomita), settimo Salvatore Ceraolo (Podistica Pattese) ed ottavo Paolo Restuccia dell’Albatros 2.0.

Tra le donne, monologo della Latella (Podistica Messina), che si è imposta con il tempo di 33’46”, davanti a: Carolyn Berger, Giorgia Sciascia, tutte e due della Meeting Sporting Club, Domenica Lucia Trifirò (Indomita), Arianna Ferro (Cocoon Club Mazara) e Rosa Paratore della Podistica Pattese.

Nella categoria tra le più combatture, quella SF40, assente in questa occasione la ucraina naturalizzata messinese Nadiya Sukharyna, mattatrice di tutte le gare, sono salite sul podio Giorgia Sciascia (Sporting Club Runners), Arianna Ferro (Cocoon Club Mazara), e Alessandra Fogliani (Atletica Nebrodi) che rafforza la sua posizione nella classifica generale, ritratte nella foto a sinistra.

Erano presenti alla Premiazione, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Gioiosa Marea; il Sindaco, dott. Ignazio Spanò e Adelaide Puglia, Consigliere Comunale; il Sindaco di Piraino, Ing. Maurizio Ruggeri.
Durante la premiazione degli atleti, il presidente provinciale della FIDAL , Nunzio Scolaro, ha annunciato e confermato che la prossima 50 Km di marcia si terrà nella Frazione di San Giorgio di Gioiosa Marea su un percorso che attraverserà la via dedicata alla Campionessa Anna Rita Sidoti.
Un connubio importante, una sinergia che ha fatto dell’evento un legame indissolubile tra la “Fondazione Federico Amato”, l’AVIS di Gioiosa Marea, la FIDAL provinciale e la Città di Gioiosa Marea.

L’Avv. Vincenzo Amato, Presidente della “Fondazione Federico Amato” - … è stata una bellissima giornata all’insegna della solidarietà e dello sport, molto care a Federico che, oltre a essere donatore di sangue, era anche appassionato di sport , tutto ciò faceva parte del suo percorso di vita … –
Il Presidente dell'Avis Gioiosa Graziella Costantino - Se ci troviamo qui insieme oggi, significa che siamo riusciti nell'impegno di rendere questa manifestazione un appuntamento che si rinnova di anno in anno per Gioiosa, per valorizzare i valori dello sport, della solidarietà e per mantenere un ricordo quanto più fedele del nostro amico Federico, a cui abbiamo dedicato la gara podistica, continua Graziella Costantino - Un ringraziamento all'Amministrazione comunale che ha sposato sin da subito il progetto e all'essenziale lavoro del corpo della polizia Municipale di Gioiosa Marea.



14/10/2019 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati