Palermo: l'Amministrazione comunale solidale con il popolo curdo

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e tutta la Giunta comunale hanno aderito all'appello della Rete delle città in Comune, rivolto alle istituzioni nazionali e internazionali, alle Nazioni Unite, all'UE e al Consiglio d’Europa perché si attivino immediatamente per fermare l'invasione da parte della Turchia dei territori del Kurdistan siriano e prevenire l'escalation di violenza che rischia di colpire il Medio Oriente.
 
'Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà al popolo Curdo - scrivono il sindaco e gli assessori - e chiediamo che si fermi immediatamente quella che appare a tutti gli effetti come un'aggressione e un atto di guerra etnica. Siamo estremamente preoccupati per le conseguenze umanitarie e geopolitiche di quest'attacco sul futuro di quell'area e, più in generale, per il possibile ritorno del terrorismo del Califfato islamico che proprio il popolo curdo ha contribuito a sconfiggere, dando vita a una straordinaria esperienza di lotta per la democrazia e l'autodeterminazione'.

11/10/2019 23:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati