Tennis tavolo, la Top Spin Messina vince anche la Supercoppa e fa triplete. Nella prima di campionato vince ancora sui capitolini

Dopo lo scudetto e la Coppa Italia la Top Spin Messina vince anche la Supercoppa, riuscendo in un’impresa mai realizzata prima nel tennistavolo maschile. Davanti al caloroso pubblico di Villa Dante è maturato il successo per 3-1 contro il Cral Comune di Roma che vale il terzo trofeo nel giro di pochi mesi. La chiusura di un cerchio. Una giornata iniziata con la presentazione ufficiale a Palazzo Zanca della squadra al gran completo per la stagione 2019/2020, alla presenza dell’Assessore allo Sport Giuseppe Scattareggia e del Delegato Provinciale CONI Messina Alessandro Arcigli. La Top Spin del presidente Giorgio Quartuccio, del tecnico Wang Hong Liang affiancato da Marcello Puglisi, del direttore sportivo Roberto Gullo e degli atleti João Monteiro, Sadi Ismailov, Marco Rech Daldosso, Antonino Amato e Jordy Piccolin, ha scritto oggi un’altra esaltante pagina di storia.

Nemmeno il tempo di festeggiare che si tornerà subito in campo. Venerdì 27 settembre, alle ore 17.30, sempre a  Villa Dante, Top Spin Messina e Cral Comune di Roma si affrontano per la prima giornata di Serie A1.

ULTIM'ORA. La squadra del presidente Giorgio Quartuccio si impone per 4-0 a Villa Dante, superando nuovamente i capitolini nella prima di campionato, dopo aver conquistato la Supercoppa. Ismailov, Monteiro e Rech Daldosso i protagonisti della vittoria.

 

27/09/2019 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati