Calciomercato, Mario Balotelli torna in Italia nella sua Brescia pensando agli Europei

Mario Balotelli torna a giocare in Italia e ha scelto la sua città, Brescia, dove risiede la sua famiglia. Dopo un lungo corteggiamento della squadra brasiliana del Flamengo, che aveva offerto molto di più, e anche l'interessamento di Fiorentina ed Hellas Verona, 'Balo' ha scelto l'offerta delle rondinelle, squadra neo-promossa e destinata a lottare per la salvezza, pur di trovare maggiore visibilità e provare a tornare nel giro della nazionale maggiore e conquistare un posto per l'Europeo 2020, sapendo di essere sempre stato molto apprezzato dal c.t. Roberto Mancini, suo estimatore da sempre.

L'accordo col Brescia prevede uno stipendio base di 1,5 milioni di euro, più bonus legati anche al suo eventuale ritorno in Nazionale e rinnovo automatico in caso di salvezza; questo per non vincolarlo alla società in caso di retrocessione e lasciarlo libero di accasarsi altrove.

Super-Mario indosserà la maglia n. 45, numero che lo ha sempre contraddistinto e inizierà il suo campionato a fine settembre, direttamente con la gara contro la Juventus, dovendo scontare, attaccabrighe com'è, una squalifica di ben 4 turni rimediata a fine campionato in Francia, col club del Marsiglia dove ha giocato nell'ultima stagione.

19/08/2019 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati