Giardini Naxos, Felice Gimondi muore per un malore mentre era in mare.

Fatale vacanza al mare di Giardini per il grande ciclista del passato Felice Gimondi; si trovava nella cittadina ionica insieme alla famiglia, dove soggiornava in una struttura alberghiera. Quando si è sentito male stava facendo il bagno in un tratto di mare antistante la spiaggia di 'Recanati', sotto gli occhi di numerosi bagnanti.

Nello specchio d’acqua è intervenuta anche una motovedetta della Guardia Costiera, ma tutti i tentativi di rianimarlo da parte dei medici sono stati inutili. L’ex campione italiano di ciclismo, che era sofferente di cuore, secondo i soccorritori sarebbe morto per un infarto. Gimondi avrebbe compiuto 77 anni il prossimo 26 settembre.

Felice Gimondi è stato un ciclist professionista dal 1965 al 1979, sicuramente un campione completo, capace di competere su tutti i tipi di percorso: in pianura, in montagna, a cronometro e anche in volata. È uno dei pochi corridori ad aver vinto tutti e tre i grandi giri nazionali a tappe, cioè Giro d'Italia (per tre volte, nel 1967, 1969 e 1976), Tour de France (nel 1965) e Vuelta a España (nel 1968). Tra le corse di un giorno si aggiudicò un campionato del mondo su strada (nel 1973) e alcune classiche monumento: una Parigi-Roubaix, una Milano-Sanremo e due Giri di Lombardia.Suo è il record di podi al Giro d'Italia, 9, dove ottenne anche sette vittorie di tappa. (Fonte Wikipedia).

 

16/08/2019 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati