Calcio, il Messina si rafforza e ingaggia Sampietro e Strumbo

ll Messina comunica di avere definito l’ingaggio dei calciatori  Domenico Strumbo e Gianluca Sampietro.

Nato a Chiaravalle, in provincia di Catanzaro, l’8 febbraio 2000, Strumbo è un centrale difensivo mancino in grado di giocare anche da terzino sinistro. Il difensore calabrese è un prodotto del settore giovanile del Catanzaro, con cui ha completato l’intera trafila tra scuola calcio, Esordienti, Giovanissimi e Allievi prima di diventare capitano della formazione Berretti, con cui gioca 36 gare tra il 2016 e il dicembre 2017, oltre a debuttare in prima squadra, in serie C. A metà della stagione 2017/2018 Strumbo passa al Roccella, dove gioca per un anno e mezzo, collezionando complessivamente 39 presenze nel girone I di serie D e 2 in Coppa Italia, segnando anche un gol.

Il difensore vanta inoltre una presenza ufficiale con la maglia della Nazionale italiana Under 17 di Lega Pro, nel 2-1 contro i pari età di San Marino del 10 febbraio 2017. In azzurro, Strumbo ha partecipato anche a vari tornei con la squadra guidata dal ct Daniele Arrigoni, tra cui la “Viareggio Cup”, la “Lazio Cup” e il Torneo giovanile “Cava dè Tirreni”.

La carriera di Sampietro, regista di centrocampo classe ’93 originario di Genova, parte dalle giovanili della Sampdoria e si sviluppa interamente nel professionismo. Ben undici gli anni di permanenza in blucerchiato, dove completa la trafila tra scuola calcio, Esordienti, Giovanissimi, Allievi e Primavera (di cui è stato capitano), giocando anche con la prima squadra il Trofeo Gamper contro il Barcellona nell’agosto 2012.

Poco dopo, il centrocampista passa dalla Sampdoria al Portogruaro, debuttando così in serie C1 e giocando 28 partite nonostante la giovane età. Sono 32, invece, le presenze l’anno successivo, quando resta in C e veste la maglia del Pisa, con cui segna anche il primo gol ufficiale in carriera. Nel 2014 l’approdo all’Ancona (30 gare disputate), prima delle esperienze, tutte in serie C, con le maglie di Pro Patria, Taranto e Gubbio, per un totale di 58 gare giocate dal 2015 al 2018. Nella passata stagione, invece, Sampietro ha vestito la maglia del Gozzano, disputando 6 gare perché limitato da qualche problema fisico, poi pienamente superato.

Sampietro vanta anche convocazioni e presenze con le nazionali Under 18, 19 e 20. Il debutto in azzurro è datato 17 maggio 2011, quando allo stadio “Poggioloni” di Firenze l’Italia del CT Evani supera 2-0 l’Albania. 2 le presenze in Under 18, altrettante in Under 19, entrambe contro la Francia nel settembre 2011, sempre alla corte del CT Evani. Ben 9, invece, le gare disputate con la nazionale Under 20, guidata da Luigi Di Biagio, con cui ha debuttato all’età di 19 anni e segnato anche 2 reti (contro Polonia e Svizzera).

 

20/07/2019 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati