Calcio, la nuova Argentina regola il Guatemala 3-0. In rete anche Paolo Simeone

Ha debuttato nella serata di venerdi 7 settembre a Los Angeles in un Memorial Colosseum Stadium pressocchè vuoto (solo 2.000 spettatori) la nuova Argentina del dopo mondiali di Russia.

La 'Seleccion' affidata 'ad interim' a Lionel Scaloni ha affrontato in amichevole il Guatemala, squadra che ritorna ad affacciarsi sul palcoscenico internazionale dopo due anni di squalifica per il pasticciaccio della corruzione della FIFA che ha coinvolto anche la loro federazione calcistica.

L'Argentina largamente rinnovata ha vinto per 3-0 in una partita che più che altro doveva essere un primo test per fare rodaggio in vista delle qualificazioni della Coppa America.

Il ct Scaloni ha tenuto a riposo i big più attesi, cioè Icardi e Dybala, e anche in panchina è rimasto l'altro interista Lautaro Martinez in ripresa da un infortunio. Spazio invece tra i titolari per Giovanni Simeone, che in un debutto da incorniciare ha trovato anche il gol al 44'. Prima erano arrivati i gol di Gonzalo Martinez e Lo Celso. 

Gran gol di Simeone: bello spunto personale (dribbling in area su Vasquez e potente conclusione incrociata; aveva aperto le marcature con un rigore dubbio Gonzalo Martinez, e raddoppio di Lo Celso con un forte tiro da 20 metri).

Una curiosità: la mitica maglia n. 10 dell'Argentina non è stata assegnata perchè il ct Scaloni, con una decisione molto criticata in patria, l'ha considerata  'assegnata' a Messi, che ha chiesto ed ottenuto alcuni mesi di 'permesso' dalla Nazionale per concentrarsi solo sul suo club, il Barcellona.

Scaloni nel post partita ha spiegato: 'È stato importante far debuttare questi giovani che potrebbero rappresentare il futuro di questa nazionale. Hanno già capito alla perfezione cosa significa giocare per questa maglia'. La prossima amichevole è in programma con la Colombia. Per i guatemaltechi, invece, il commento del dopo-gara è stato fondamentalmente positivo: dopo due anni di stop la cosa importante era giocare e affrontare grandi squadre come l'Argentina non può che essere un utile esperienza per proseguire; positivo è apparso il secondo tempo, quando, a dire il vero, l'Argentina sul 3-0 ha lasciato spazio alla 'bicolor' centroamericana.

Tabellino: ARGENTINA-GUATEMALA 3-0

Argentina (4-3-3): Rulli; Tagliafico, Ramiro Funes Mori, Pezzella, Saravia; Paredes, Palacios, Lo Celso; Gonzalo Martinez, Simeone, Pavon. All. Scaloni

Guaemala (4-3-3): Mora; Yanes, Moreira, Vasquez, Morales; Saraia, Contreras, De Leon; Norales,  Martinez. Vargas. All. Claverì

Arbitro: Rodriguez (Honduras)

Marcatori: 27' Gonzalo Martinez (R), 35' Pavon, 44' Simeone.



08/09/2018 17:50:00 - Pubblicato da Taranto Claudio
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2018 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati