Per il pianista Vincenzo Lentini concerto al Festival 'Assisi Suono Sacro'

Mercoledi 8 agosto il pianista Vincenzo Lentini sarà ad Assisi per un concerto presso l’Auditorium di Santa Chiarella; nel programma, in equilibrio tra musica classica e quella contemporanea, troverà spazio la produzione di un musicista dell'oggi da tempo amico del Festival 'Assisi Suono Sacro': Giuseppe Lupis. Pianista di fama internazionale, Lupis sarà per l’occasione interpretato da un giovane talento del piano, Vincenzo Lentini, un artista che sta riscuotendo ampi consensi di pubblico e di critica in Italia e all’estero.

A conferma della precisa vocazione di questo Festival alla scoperta e alla formazione dei musicisti del domani e della ricerca di quel repertorio che sia capace di parlare allo spirito. In programma alcuni fra i titoli di maggior respiro del pianista e compositore Lupis, fra i quali: Approximately five preludes, Il remo d’oro: tre sonate vulcaniche in Nemi bemolle, 8 Variations, one crazy, on ah! Vous dirai-je Maman. Ma anche due grandissimi classici: Papillons op. 2 di Robert Schumann e Fantasia op. 28 di Felix Mendelssohn.

Giuseppe Lupis (foto a destra) interverrà ad inizio concerto per un breve saluto. 

Vincenzo Lentini (foto in alto) si accosta al mondo della musica all’età di 4 anni per poi intraprendere nel 2000 il percorso formativo di pianoforte presso il conservatorio “Giovanni Paisiello” di Taranto, terminato con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Nello stesso anno è stato premiato dal Rotary Club di Taranto con la borsa di studio “laureati meritevoli”. Nel corso degli anni ha frequentato varie masterclass e corsi di perfezionamento con Benedetto Lupo, Roberto Cappello, Pierluigi Camicia, Roberto Corlianò, Bruno Canino, Michele Marvulli e Marian Sobula. Laureatosi nel biennio accademico di secondo livello al Conservatorio di Lecce “Tito Schipa” sotto la guida del M° Pierluigi Camicia, attualmente si sta perfezionando in pianoforte sotto la guida del M° Pietro De Maria alla Scuola di Musica di Fiesole. Ha preso parte a numerosi festival e rassegne musicali riscuotendo ampi consensi di pubblico e critica: Omaggio a Chopin (Bari), I concerti del Conservatorio Tito Schipa e Cortili aperti (Lecce), Amici della musica “Young – I giovani per i giovani” (Taranto), Grumo Festival & Opera Tour 2014 (Tesero, Roma, Bologna, Perugia, Bari), San Giacomo Festival 2015 (Bologna), Giovanni Paisiello Festival 2016, 2017 (Taranto). Nell’autunno 2014 ha tenuto dei concerti in Italia con la formazione cameristica “East Wind Quintet” del Conservatorio di Lecce “Tito Schipa” nato dall’incontro con il M° Francesco Libetta, con il quale ha studiato musica da camera. Nel Febbraio 2016 ha esordito come solista negli U.S.A. con una tournée presso il Cook Valley Estates (Grand Rapids, MI), il National Opera Center (New York) e il Westchester Italian Culture Center (Tuckahoe, New York), grazie alla collaborazione con il pianista e compositore M° Giuseppe Lupis, direttore del Grumo Festival. Numerosi i concorsi nazionali ed internazionali: 3° posto al Concorso Internazionale Città di Barletta (Barletta, 2012), 3° posto al concorso Internazionale Mendelssohn Cup (Taurisano, 2013), 3° posto al Concorso Internazionale Provincia Regionale di Palermo (Palermo, 2013), 2° posto al concorso Internazionale “Dinu Lipatti” (Roma, 2015), 1° posto al concorso Internazionale Città di Matera (Matera, 2015).    

Si ricorda che il Festival è sostenuto dal Comune di Assisi e gode del supporto della Presidenza Regione Umbria, della Banca Popolare di Spoleto e del Credito Cooperativo Umbro. Gode inoltre del Patrocinio della Pro Loco Assisi, dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco e di Baton for Peace. Fra i partner il supporto organizzativo della Keysound.

07/08/2018 00:10:00 - Pubblicato da Taranto Claudio
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2018 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati