Vulcano, parto all'eliporto

Partorire all'eliporto. E' successo all'isola di Vulcano dove una donna lì residente, una signora dello Sri-Lanka che vive sull'isola assieme al marito, attendendo l'arrivo dell'elicottero che avrebbe dovuto trasportarla all'ospedale Papardo di Messina, è stata colta dalle doglie. La donna è stata assistita dal medico del presidio sanitario e dal personale dell'elisoccorso con il supporto del personale della Croce Rossa in servizio al 118, tutto per fortuna è andato bene ed è nato un bel maschietto. Poi, per precauzione, madre e neonato sono stati trasportati in elicottero all'ospedale per i dovuti accertamenti.

Questo è potuto accadere perchè il reparto di maternità dell'ospedale di Lipari è stato chiuso e le puerpere devono essere trasportate a Messina, con il rischio di partorire in elicottero o sull'aliscafo. Poteva una tale evenienza non accadere, prima o poi? Da anni si parla della riapertura del punto-nascita all'ospedale di Lipari, ma ancora non è avvenuto nulla di concreto.

23/07/2018 18:00:00 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati