Gioiosa Marea: Giovani, Europa & PartecipAzione

Stimolare la partecipazione dei giovani alla vita sociale, illustrare gli strumenti offerti dalle istituzioni per iniziative di cittadinanza attiva e promuovere l’acquisizione di competenze personali per migliorare il proprio paese.

Questi gli obiettivi del seminario “Giovani, Europa e partecipAzione” organizzato dal Comune di Gioiosa Marea con il patrocinio dell’Agenzia Nazionale per i Giovani e in collaborazione con Associazione La Spiga, Associazione Sikanie e la Consulta giovanile comunale.

Una mattinata durante la quale sono stati numerosi gli spunti rivolti a ragazzi ma anche a genitori, educatori, docenti, formatori, associazioni ed enti locali, soprattutto riguardo le diverse opportunità del programma europeo Erasmus + per la gioventù.

Ad illustrare le azioni chiave del programma e le modalità di partecipazione è stato il direttore dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, Giacomo D’Arrigo, insieme alla dottoressa Angela Fogliani, dell’associazione Sikanie, Roberta Fonti, consigliere comunale di Gioiosa Marea con delega per i fondi europei, e Gabriele Panissidi, esperto per le politiche giovanili Comune di Gioiosa Marea.

Durante l’incontro, che è stato pensato per essere anche un momento di “ispirazione”, sono state raccontate storie e testimonianze di ragazzi che hanno preso parte a diversi progetti internazionali, oltre a quelle di giovani innovatori e startupper locali che hanno raccontato le loro storie e di come sono riusciti a trasformare le difficoltà in opportunità. Il messaggio finale di questa iniziativa è stato quindi quello di lavorare sui propri talenti per essere il motore del cambiamento e dell’innovazione sociale e culturale del proprio paese, sfruttando tutti gli strumenti che le istituzioni mettono a disposizione per conoscere il mondo, e se stessi. 

 










04/12/2017 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2017 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati