Gioiosa Marea: Finisce l'era dei sacchetti appesi

Dopo le tante polemiche sui sacchetti appesi, finalmente l'amministrazione trova la soluzione con i cestini per il cittadino. Finisce così l'era dei sacchetti che rendevano la cittadina indecorosa.


Di seguito il Comunicato Stampa delle nuove direttive.

 

Comunicato Stampa

Cambiano le modalità di conferimento dei rifiuti per la raccolta porta a porta. Al fine di garantire maggiore igiene e decoro nei centri urbani di Gioiosa e San Giorgio, l’esposizione della frazione indifferenziata e umida negli orari di raccolta non avverrà più tramite sacchi appesi bensì con appositi recipienti che saranno forniti dal Comune. I contenitori saranno distribuiti a partire da lunedì 24 luglio.

Tutti i cittadini dovranno provvedere al ritiro presso i Centri Comunali di Raccolta:

1) C/da Calitù c/o LEMAC srl attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle 14,30 alle 17,30 e il sabato dalle ore 8,30 alle 12,30.

2) Via Pirandello, Gioiosa Marea Centro (sotto campetti) attivo il martedì e giovedì dalle ore 8.30 alle 12.30 e lunedi, mercoledì e venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.00;

3) Via Stazione n. 9, Fraz. San Giorgio, attivo lunedi, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e martedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 18.00.

Questo è un primo importante passo per eliminare l’indecoroso spettacolo dei sacchetti appesi ai palazzi in attesa di essere raccolti – ha dichiarato il sindaco, Ignazio Spanò – . Questo accorgimento contribuirà a migliorare l’immagine complessiva dei centri urbani, soprattutto nella stagione estiva”.

Rimangono invariate le modalità di raccolta delle altre frazioni dei rifiuti differenziati, fatta salva l’esposizione dei sacchetti retati che dovranno essere posizionati al di fuori dei portoni delle abitazioni e non più appesi.

22/07/2017 - Pubblicato da Puglia Filippo
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2017 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati