Siviglia omaggia Rossini, Sachika Ito in concerto per l'Istituto di cultura francese

     A Siviglia si rincorrono le iniziative celebrative dell'opera di Rossini 'Il Barbiere di Siviglia', nel suo 200° anniversario. Numerose sono le iniziative di associazioni, e non solo musicali, nella città andalusa che anche grazie all'opera del compositore di Pesaro conquistò fama mondiale.
Un recital interessante si è tenuto recentemente, il 25 maggio, nel Patio Central della sede sociale del Circolo reale degli Agricoltori di Siviglia, sito in Calle Pedro Caravaca 1 tra gli organizzatori dell'evento insieme all'Istituto di lingua e cultura francese. Con il titolo 'Loin de Votre Séville, España y lo español en el París de Rossini' si è voluto riproporre con una forte chiave identitaria i legami tra Siviglia ed i suoi compositori e Parigi nel primo scorcio dell'Ottocento, quando Rossini era l'indiscussa celebrità nella capitale francese. Nel concerto sono state riproposte arie di autori contemporanei di Rossini, in un dialogo tra Siviglia e Parigi portatore di spunti originali per entrambe le realtà culturali, in un reciproco scambio di suggestioni. Tra gli autori presentati, Manuel Garcia, Sebastian Iradier, Josè Leon, Fernando Sor, Gioacchino Rossini, Charles Gounod, Jules Massenet, Pauline Viardot-Garcia, Leo Delibes. Tra gli interpreti che hanno deliziato il pubblico anche il soprano giapponese Sachika Ito, molto apprezzata anche in Italia: completavano il cast Alain Damas, tenore, Davide Lagares, baritono, Francisco Soriano, pianista accompagnatore e direttore artistico.

01/06/2016 - Pubblicato da Taranto Claudio
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati