Patti (Me): Lo stadio 'Gepy Faranda' verso l'agibilitą

Sono stati ultimati i lavori di sistemazione della vecchia tribuna dello stadio comunale “Gepy Faranda”. Si trattava di interventi propedeutici per ottenere la tanto attesa agibilità dell’impianto sportivo il cui certificato è scaduto dal 2006.

L’intervento, per una spesa di circa 22mila euro, è stato finanziato con somme del bilancio comunale ed ha riguardato la modifica dell’altezza dei gradoni, la realizzazione degli scivoli per disabili, la riattivazione dei servizi igienici e la recinzione della vecchia tribuna. “Il ripristino di quest’area – ha dichiarato il sindaco Mauro Aquino - ci permette di utilizzarla come settore ospiti in modo da consentire una separazione con quello riservato ai tifosi locali così come richiesto per ottenere la certificazione”.

La riapertura delle tribune, oltre a consentire l’ingresso del pubblico per le partite delle squadre locali, apre scenari nuovi per l’utilizzo più ampio dell’impianto. Sarà, infatti, possibile orgnizzare al suo interno eventi di una certa entità non solo sportivi. Se da un lato sarà possibile aspirare ad ospitare spareggi della lega nazionale dilettanti o amichevoli di lusso con squadre blasonate così come avvenuto in passato, dall’altro si può anche pensare di organizzare all’interno spettacoli e concerti.

Sarà, invece, più difficile giungere alla sistemazione della pista di atletica, mentre, con fondi del bilancio comunale, potrebbero essere adeguati, nei prossimi mesi gli spogliatoi. “Esiste un problema economico non indifferente – ha spiegato Aquino. Sono necessari circa 250mila euro per smaltire quella esistente e rifarla nuova. Se ci dovessero essere dei bandi per gli impianti sportivi cercheremo di intercettare questi finanziamenti. Il nostro obiettivo – ha concluso il primo cittadino – è quello di sistemare, oltre alla pista di atletica, anche l’impianto di illuminazione, mai collaudato e quindi non utilizzabile”.  

20/01/2016 - Pubblicato da Telepatti.it
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati